PASSAGGIO DI CONSEGNE ED EMOZIONI ALL’ASSEMBLEA DI SEZIONE ANPd’I di ANCONA

Par. Roberto Pretini

Giornata densa di emozioni, il 3 febbraio, quando si è tenuta l’assemblea annuale ed elettiva della Sezione ANPd’I di Ancona. I soci hanno rinnovato il consiglio direttivo ed eletto il nuovo presidente. 

Lamberto Agostinelli subentra a Marco Andreani. Quest’ultimo, paracadutista di provata esperienza e professionalità, ha deciso di prendere una pausa dalla gestione associativa ma continuerà a mettersi come semprev a disposzione per le attività della Sezione e della Scuola di paracadutismo. Soprattutto la scuola, che proprio grazie alla sua intuizione ha iniziato a collaborare con le sezioni in varie zone d’Italia, non potrà fare a meno di lui.

Per stimilare l’attività di tanti paracadutisti, ha omologato varie Z.L. e reso possibili aviolanci su tutto il territorio nazionale.Un ringraziamwnto speciale lo merita solo per questa lungimirante attività.
Lamberto Agostinelli che molti conosceranno per la sua immancabile e qualificata presenza nelle Zone Lancio, sia come Istruttore che come DL. Lamberto potrà contare sui consiglieri Riccardo Massili (Vice Presidente) Goffredo Mazzanti (Segretario) Roberto Baldoni (Direttore tecnico) Paolo Maroni (Economo) Valeriano Mazzocco e Alfredo Russo.Presidente onorario sarà Renzo Di Bert, già presidente di sezione. I soci della sezione si aspettano di ricevere consigli e pure l’ordine bonario delle sane “pompate” che dispensa generosamente. La sezione si pregia di avere tra i suoi soci il Gen. C.A. cc (aus.) Rosario Aiosa MOVM, una delle tre medaglie d’oro che danno lustro al nostro labaro. Il Gen. Aiosa ha affidato alla sezione il compito di custodire la bandiera che ha sventolato per un mese sul pennone del sacrario di El Alamein. Quel tricolore lo ricevette quando era commissario Generale di Onorcaduti sviluppando un intenso lavoro insieme al Progetto El Alaemin. Tutti i soci augurano da queste pagine buon lavoro al Consiglio Direttivo , certi che questo “nuovo corso” darà ulteriore impulso alle iniziative della sezione e della scuola di paracadutismo.

Assemblea ordinaria di sezione 2018

ANCONA- Domenica 11 febbraio i soci della Sezione di Ancona si sono riuniti nella consueta Assemblea Ordinaria annuale tenutasi presso i locali del ristorante "Antica Osteria da Andrea" sito in Camera Picena (AN). Dopo avere osservato un minuto di silenzio in onore dei paracadutisti Caduti sui campi di battaglia e di lancio, sono iniziati I lavori con la relazione del Generale Par. Augusto Staccioli che pone in discussione gli argomenti all'ordine del giorno, indicando brevemente le criticità degli ultimi due anni che hanno interessato la scuola, ma fortunatamente, non la sezione. Ha parlato della nuova sede di Villa Musone di Loreto auspicando che la stessa possa diventare un vero centro di aggregazione per i paracadutisti (in attività e non) e le loro famiglie. Un luogo da vivere, dove respirare i principi che ci rendono orgogliosi.

Successivamente è intervenuto il Presidente di Sezione Par. Marco Andreani che ha illustrato ai presenti la relazione annuale, delineando gli aspetti negativi e positivi dell'anno appena trascorso: pochi corsi e pochi lanci sia di brevetto che di allenamento illustrando le varie cause. Ricorda, inoltre, l'evento drammatico verificatosi presso la Fly Zone di Fermo che ha visto la morte del paracadutista sportivo Pezzuto, importante anima della Fly Zone stessa.

Trasferimento della sede operativa della scuola all'aviosuperficie Madonna di Loreto (località Squartabue) e tutte le problematiche che ciò ha comportato. 

Il presidente annuncia la candidatura di tre soci da eleggere nella prossima consulta del quinto gruppo: Par. Riccardo Massili per la carica di consigliere nazionale, Par. Roberto Pretini per la carica di probiviro, Par. Renzo Di Bert per la carica di garante. Concludendo il Presidente di Sezione propone per l'anno 2018 la commemorazione della Battaglia di Filottrano e Sforzacosta in un unico giorno e la commemorazione del 25° anniversario della scomparsa del Par. Jonata Mancinelli, caduto in Somalia nel 1993. A tal proposito il Gen. Par. Staccioli assicura che tenterà di coinvolgere il Gen. Bruno Loi, già Com.te della Brigata Folgore nonchè Com.te del contingente italiano in Somalia.

Andreani conclude cosi la sua relazione e il presidente dell'assemblea passa la parola al Segretario Tecnico Lamberto Agostinelli che illustra l'andamento dell'attività della scuola in generale nell'anno appena trascorso. Il presidente Andreani passa quindi alla lettura del bilancio consuntivo dell'anno 2017 e successivamente si passa alla votazione per approvarlo.

Approvato il bilancio, prendono la parola il Par. Di Bert che invita a prendere in considerazione la commemorazione degli eventi di Macerato dove caddero due paracadutisti (19/03/1944). Il Gen. Luigi Caldarola propone di coinvolgere maggiormente i soci e non in attività promuovendo delle attività che possano rafforzare i legami, organizzazione di trasferte in occasione della festa di Specialità o altri raduni o ricorrenze. Il consigliere nazionale ospite Par. Renzo Carlini pone all'attenzione l'iniziativa dell'amico Par. Belliere che con la sua marcia di 4250 km toccherà anche la nostra regione tra il 25/31 luglio. Si passa, quindi, all'elezione del consigliere in sostituzione del dimissionario Par. Piccioni, si candida il Par. Baldoni Roberto che viene eletto e accetta l'incarico. Alle ore 13:00 il presidente del'assemblea, terminati i lavori chiude la riunione dell'assemblea dei soci della sezione. La giornata prosegue con il consueto pranzo sociale e i saluti di rito.

ASSEMBLEA ORDINARIA DI SEZIONE 2017

ANCONA- Domenica 5 febbraio i soci della Sezione di Ancona si sono riuniti nella consueta Assemblea Ordinaria annuale tenutasi , su espresso desiderio e invito del prof Riccardo Piccioni Sindaco del Comune di Belvedere Ostrense, socio Benemerito della sezione anconetana, presso la Sala Consiliare dello stesso Comune. Dopo avere osservato un minuto di silenzio in onore dei paracadutisti Caduti sui campi di battaglia e di lancio, il Sindaco prof Piccioni ha rivolto un breve saluto ai convenuti evidenziando in particolare i profondi e indissolubili legami che uniscono la comunità Belvederese ai paracadutisti. I lavori sono quindi proseguiti con la relazione del presidente Marco Andreani che ha evidenziato come, sia sul piano istituzionale che di attività lancistica, anche per il 2016 si possa tracciare un bilancio assolutamente lusinghiero. La puntuale presenza della Sezione con il proprio Labaro a tutti i momenti istituzionali a livello locale e nazionale, è dimostrazione tangibile dell’attaccamento ai valori e alle istituzioni. Ottimi anche i rapporti con la nostra Brigata Folgore con cui si sono condivise attività comuni ed in particolare le celebrazioni del 72° Anniversario della Battaglia di Filottrano.

L’organizzazione del trofeo “Giovanni Tesei” paratrekking con lancio a Pian di Pieca e trekking al santuario di Macereto, teatro nel marzo 1944 del sacrificio dei paracadutisti M.O.V.M Italo Castaldi , Salvatore Micale e M.A.V.M Fioretto Leandro Darin , e la commemorazione del XXV della scomparsa del nostro indimenticato presidente la M.A.V.M. Luciano Maiolatesi, attività svoltesi nei mesi di ottobre e dicembre 2016 anche con la partecipazione di Sezioni provenienti da varie parti d’Italia, hanno concluso un anno dove la memoria e l’attaccamento ai nostri valori sono stati, come sempre, al centro dell’attenzione e di continuo sprone. L’intervento del direttore tecnico par Lamberto Agostinelli ha integrato la relazione del Presidente ponendo particolare accento oltre che sui tre corsi che hanno consentito il conseguimento del brevetto da parte di nostri sedici nuovi soci, anche sulla soddisfacente attività complessiva della Scuola di Paracadutismo dipendente dalla Sezione di Ancona che ha visto l’effettuazione di circa 1.800 lanci con paracadute emisferico registrando un solo incidente peraltro di lieve entità.

Par. Mauro Piccioni

RELAZIONE ASSEMBLEA DEI SOCI SEZIONE ANPd’I  ANCONA  ANNO 2016

 

Il giorno 11/02/2016 presso la sala riunioni dell’UNUCI di Ancona si è tenuta l’assemblea annuale dei soci.

Il tutto ha avuto inizio con i saluti di benvenuto del padrone di casa, il Colonello Zinni che ha voluto ricordare il grande rapporto di stima e amicizia con la sua associazione e quella dei paracadutisti. Un minuto di silenzio è stato osservato in onore di tutti i parà caduti in guerra e sui campi di lancio prima dell’inizio dei lavori.

A presidiare l’assemblea il Maresciallo CC Mazzocco Valeriano che ha subito dato la parola al presidente di sezione Magg. Par. Marco Andreani e all’economo Par. Mauro Piccioni che hanno illustrato ai presenti tutta l’attività lancistica svolta nell’anno 2015 ed il relativo bilancio.

A conclusione tutti gli intervenuti si sono ritrovati presso la sala del Circolo Sottufficiali della Marina Militare per un pranzo conviviale e saluti finali.

Copyright 2014 Paracadutistiancona